Calcio, Roma: Jos è Mourinho parla di Tammy Abraham e Chris Smalling

Il tecnico della Roma, Josè Mourinho parla di Tammy Abraham e Chris Smalling anche ricordando quell’episodio di Tottenham. A tutte quelle persone che amano il gioco online come puntare sulle scommesse di calcio, slot machines casinò, c’è l’opportunità di partecipare in modo live e avere promozioni e bonus offerti dal sito. In più si può accedere anche tramite mobile, sullo smartphone, tablet e qualsiasi altro dispositivo elettronico con l’app di Betwinner.me  Secondo Mourinho, Tammy Abraham ha lasciato la Premier League perchè si è fidato di lui, mentre Chris Smalling vede oltre.

Le dichiarazioni di Josè Mourinho

L’allenatore della Roma Josè Mourinho parlando di Tammy Abraham dichiara che il calcatore non pensa ad un ritorno in Inghilterra. Per una vacanza in Salento, quali sono le spiagge più belle e tranquille da godersi? Sicuramente ci sono anche quelle meno affollate, c’è un buon elenco che aiuta a sapere quali sono, dove per saperne di più si può cliccare qui. In effetti il mister ha commentato così :” Tammy se desidera tornare in Inghilterra può farlo liberamente, ma non credo che per adesso ci torni. Lui si fida di me”- ha sottilineato Josè Mourinho. Ma il tecnico sa anche molto bene che per un calciatore straniero non è facile adattarsi in Italia, tanto che a sue parole ha ancora detto: “ Tammy Abraham, è venuto in Italia per migliorare e ha anche dimostrato molto come calciatore,  mentre quelli come Chris Smalling e Fikayo Tomori vivono anche senza la Premier League”. Poi in seguito, Josè Mourinho, parla anche un pò di sè: ” Devo cercare di accettare le cose e quando mi capita di essere intervistato dai giornalisti inglesi racconto sempre del mio episodio e delle qualificazioni in finale dove poi c’è stato l’esonero dato che non è un qualcosa che accade a tutti! C’è anche da dire che grazie a quell’esperienza, ho avuto modo in seguito di arrivare a Roma”- conclude Josè Mourinho. 

Tammy Abraham  

Dopo le parole di Mourinho su T Tammy Abraham, non si esclude che il calciatore inglese fino a pochi giorni fa ha realizzato 24 gol. Inoltre Tammy Abraham, classe 1997, ha iniziato la sua carriera nel 2004 con la squadra delle giovanili del Chelsea dove è diventato professionista fino al 2015. Poi in seguito dal 2016 al 2017 è andato a giocare con la Bristol City nel 2018 con la squadra della Swansea City, nel 2019 nello Aston Villa, e nel 2021 è arrivato alla Roma dove gioca attualmente. Ha partecipato alla Supercoppa Uefa, alla Uefa Champions League, inoltre ha fatto il suo esordio alla Uefa Conference League. Tammy Abraham ha un’ottima struttura fisica e delle buone prestazioni in campo mentre gioca e ha delle buone doti. Nello stesso tempo è veloce, sa essere un perfetto centravanti ma sa giocare bene anche come ala. Insomma Tammy è uno dei preferiti da Josè Mourinho.

Chris Smalling

Riguardo a Chris Smalling, classe 1989, anch’egli di origine inglese, ha iniziato la sua carriera dal 2002 all’anno del 2007 nelle giovanili di Millwall e Maidstone Utd. E’ passato calciatore professionista nel 2008 alla Maidstone Utd, poi in seguito due anni è stato con Fulham ed è tornato nella Maidstone Utd nel 2010 dove è rimasto per ben 9 anni. Nell’anno del 2019 si è trasferito alla Roma dove attualmente gioca come difensore o terzino. Ha partecipato alla Uefa Conference League, Europa League ai Mondiali del 2014 e agli Europei. 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *