Bonucci, idee chiare per il suo futuro

Un occhio già al futuro per il difensore della Juventus e della Nazionale Bonucci. In un’intervista a Nettare curato da Marina Maccari sua moglie ha detto: “qui mi sento a mio agio anche se 10 secondi fa non lo pensavo perché ti vedo felice ed emozionata.

Sono contento di essere qui con uno dei protagonisti dell’avventura intrapresa. Nelle interviste formali devo essere Bonucci mentre oggi posso essere tranquillamente Leonardo e mi sento molto più tranquillo. Fino ad oggi mi è molto dispiaciuto dover mettere a volte dei paletti rispetto alla nostra situazione e al tuo essere. L’ho fatto solo per proteggere quello che abbiamo e quello che siamo.

Tra i due chi ha fatto la parte dell’ostacolo più grande sono stato io e solo grazie al forte amore che ci unisce siamo riusciti a superare anche i momenti più difficili.”  Quando si parla di futuro dei calciatori non si deve pensare solo alla fine della carriera ma anche alle squadre che se li possono contendere. Per questo e per altri tipi di scommesse il sito https://www.vegasplus.info/ fa al caso vostro.

L’inizio della sua carriera

dalla realtà di Viterbo sono stato catapultato a Milano, una città sconosciuta. Io avevo fatto poche uscite dalla mia città e Milano l’avevo vista in tv o sui giornali. Avevo solo 17 anni quando me ne sono andato di casa, mi sono messo in gioco in questo nuovo progetto di vita e sono stato fortunato.

Con un solo biglietto ed un solo viaggio mi sono trovato immerso nel mondo del calcio dove devi saper vivere e sopravvivere. Le cose da imparare e da capire sono tante e sono in pochi quelli che ti aiutano a crescere e a capire dove sei e anche chi puoi diventare. Non è stato per niente facile”.

Il futuro è alle porte cosa ne pensa Leonardo

Ci penso in maniera tranquilla e serena per il momento. Certo quando mi ci troverò davanti bisogna vedere visto il mio carattere ansioso. Al di là della mia indole caratteriale in questo momento mi sento sereno perché comunque io il mio sogno l’ho realizzato.

Come da ragazzo sapevo cosa volevo ora posso affermare di sapere cosa voglio per il me adulto. Per il rapporto di coppia mi sento sereno ma sicuramente avremo un altro punto difficile da superare. Nel 2021 posso affermare che quello che volevo fare l’ho fatto ed ora ne raccolgo i frutti.

Nel momento in cui tra quattro o cinque anni si chiuderà la mia carriera voglio passare il tempo con te e sarà bellissimo. Faremo tutte le cose che fino ad ora non abbiamo potuto fare per il mio lavoro, quelle che per amore nei miei confronti non mi hai mai chiesto”.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *